Weekend a Pentadattilo 
29/30 Giugno 2024
Km complessivi circa: 28                           Difficoltà: Media

L'organizzazione dell'evento è curata da Camminare i Peloritani Escursioni ed Eventi.
Due giorni di trekking tra l'antico borgo, rocche e percorsi interessantissimi a soli 45 minuti da Villa San Giovanni. Pentadattilo, oggi frazione del comune di Melito Porto Salvo (RC) ma autonomo fino al 1811, è conosciuto per essere un borgo fantasma, arroccato sulla rupe del Monte Calvario. Considerato come uno dei centri più caratteristici per l'area grecanica calabrese, è celebre per la forma della roccia simile ad una mano ciclopica (da qui il nome Pentadattilo) e per essere considerato "il paese che cammina", derivante dall'instabilità del terreno.
Due giorni di trekking tra l'antico borgo, rocche e percorsi interessantissimi a soli 45 minuti da Villa San Giovanni.

PROGRAMMA DI MASSIMA

1° Giorno
partiremo da Messina in auto "dopo aver sistemato gli equipaggi" con la nave caronte per raggiugere il borgo di Pentidattilo, da dove inizieremo l'escursione.

Attraversando il borgo fantasma ed il castello a cui dedicheremo una visita più accurata al rientro dall'escursione, seguendo una sterrata panoramica sulle grandi fiumare sottostanti, saliremo verso le Rocche di Santa Lena e Smiroddo, conformazioni rocciose curiose. L'escursione ad anello ci permetterà inoltre di godere del panorama sulla nostra Sicilia, dove spicca l'Etna.

Lunghezza del percorso: 14,200 km
Quote altimetriche: 309/648m
Difficoltà: Medio, su sterrate e sentieri

2° Giorno
Ci sposteremo in auto al borgo di Fossato Ionico, da dove inizieremo l'escursione. Seguendo il torrente saliremo di quota tra panorami e rocche sino ad arrivare alla strada di cresta che ci porterà presso la grotta della Lamia, la grotta si apre a 910 metri di altitudine,l’entrata principale è caratterizzata da una serie di pilastri e tozze stalattiti pendenti dall’alto. Continueremo lungo trazzeredi creste panoramiche e rocche, per rientrare al punto di partenza dell'escursione

Lunghezza del percorso: 14,600 km
Quote altimetriche: 568/1009m
Difficoltà: Medio, su sterrate e sentieri

QUOTE DI PARTECIPAZIONE € 100
La quota comprende:
1) 1 pernottamento in appartamenti di varia sistemazione (Doppie/triple)
3) Cena del 29 Giugno;
4) Colazione del 30 Giugno;
5) Organizzazione
6) Guida ambientale escursionistica (LAGAP)

La quota non comprende:
1) Pranzi a sacco durante le due giornate
2) Assicurazione per i non iscritti (€20)

L'evento potrebbe subire variazioni, causa meteo, o a causa non raggiungimento minimo di partecipanti (10).

Per maggiori informazioni:
Danilo D'Andrea: 3474962311
Pasquale D'Andrea: 3892537328

Le prenotazioni per questo evento devono avvenire compilando il modulo sottostante con i proprio dati (Nome, cognome e data di nascita) con successivo versamento del 50% della quota di partecipazione entro e non oltre il 15 Giugno 2024
Prenotazione