Il cammino della bellezza 

Dove si sviluppa: 

Il Cammino della Bellezza, dalla Cattedrale di Messina alla Cattedrale di Taormina 6 giorni di trekking naturalistico, culturale e religioso per conoscere le valli, i monumenti e i borghi del versante ionico dei Peloritani.

Descrizione cammino:

Con il suo percorso di circa 110 km, il Cammino della Bellezza è un trekking in più tappe giornaliere che collega la Basilica Cattedrale della città di Messina, porta della Sicilia, alla Cattedrale di Taormina, autentica e rinomata perla del Mediterraneo, attraverso strade, vecchie trazzere, mulattiere e sentieri di collegamento intervallivi, tra villaggi e antichi borghi medioevali. Il percorso consente di visitare luoghi di notevole interesse storico, monumentale, archeologico, paesaggistico, turistico e naturalistico. Si visitano Castelli Federiciani, tutte le Chiese e i Monasteri Basiliani del versante jonico dei Peloritani, Monasteri Benedettini, Antichi Conventi Cappuccini e aree archeologiche. Consente di ammirare splendidi panorami su tutta la costa jonica messinese attraversando le ampie fiumare e i numerosi piccoli torrenti e valloni incastonati in un territorio per lunghi secoli abitato e lavorato dall’uomo che ha lasciato numerose tracce della sua presenza, come le centinaia di km di muri a secco, antichi casolari, masserie, ville signorili, mulini, palmenti, vigneti, uliveti e agrumeti. Numerosi i sentieri che attraversano tratti di territorio caratterizzati dalla tipica macchia mediterranea ricca di specie arboree e arbustive e dalla fauna che abita la fascia collinare. All’interno dei Villaggi e dei Borghi coinvolti nel cammino si possono sperimentare l’accoglienza e la ricchezza delle tradizioni e dei prodotti tipici locali.

PAGINA IN COSTRUZIONE

Richiedi qui le traccie GPX del percorso